Alluminio

Ottone

Bronzo

Fusione metallica

I metalli sono perfetti conduttori di calore e di elettricità e riflettono la luce attribuendole la famosa “lucentezza metallica” dalla particolare gradazione. Possono essere elementi chimici oppure leghe.

 

La fusione dei metalli consiste nel loro passaggio da stato solido a stato liquido; ogni metallo possiede una diversa temperatura di fusione, in particolare quando è molto bassa è ancora più semplice l’estrazione del metallo dalle rocce in cui è contenuto. I metalli vengono fusi e passati alla stato liquido per le lavorazioni utlteriori.

 

In seguito, dopo l’estrazione, il metallo in questione viene ripulito dalle impurità per conseguire la purezza ricercata. Viene quindi colato, ovvero tolto dal forno sottoforma di metallo fuso, in modo da essere così pronto per essere plasmato e deposto negli stampi per prendere la forma prestabilita.